Valorizzazione del patrimonio culturale

Gli archivi digitali riguardanti il patrimonio culturale distribuiti sul territorio sono stati costruiti e alimentati attraverso sistemi eterogenei e con diverse modalità, stratificando nel tempo enormi quantità di informazioni secondo standard disomogenei. La problematica dell’interoperabilità è particolarmente intrecciata con l’espressività e la ricchezza dei dati. Si rende necessario approfondire e dialogare sulle modalità di trasformazione e di diffusione degli archivi digitali in un ambiente condiviso affinché sia possibile accedere ai dati e alle informazioni per i più disparati scopi (divulgazione scientifica, promozione turistica, eventistica, culturale e servizi informativi..).

Le tecnologie digitali hanno già dimostrato di saper amplificare il messaggio culturale offrendo ai fruitori altre opportunità di vivere il patrimonio culturale rispetto all’estemporaneità della visita. I musei e i parchi archeologici ad esempio possono sviluppare una propria identità digitale fondata su spazi di visita arricchiti, patrimonio interattivo che permette all’utente di interagire con il contenuto culturale, creazione di esperienza immersiva del bene culturale con dispositivi per la realtà aumentata. Ma anche i materiali documentali si prestano ad essere goduti in modalità innovative, amichevoli ed adatte alla diffusone della conoscenza presso pubblici più ampi degli attuali, con apprezzabili riflessi anche sul fronte della tutela.

Le attività culturali sono da sempre attente agli sviluppi della tecnologia. Dall’arte contemporanea a teatro, passando per il cinema, artisti ed operatori hanno spesso dialogato con le tecnologie sia come fenomeno da interpretare sia come strumento da utilizzare per nuovi esiti creativi. Il digitale si inserisce in questa parabola con sollecitazioni che offrono al mondo delle produzioni culturali e artistiche opportunità di innovazione dei linguaggi e sviluppo delle relazioni con il pubblico.

 

Incontri sul territorio

Il 13 febbraio a Rovigo l’incontro è stato dedicato al rapporto tra digitale e patrimonio culturale. Vedi le foto e il video, scarica le presentazioni e le sintesi dei lavori della giornata.

Forum

Consulta l’area del forum dedicata al digitale per i servizi sociali. Fai le tue proposte e commenta i suggerimenti e le idee inserite da altri.

facebook
twitter